Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Torna Carroponte, l’«altra» estate milanese con Interpol e Dinosaur Jr.

Tre palchi per oltre 150 eventi, tra concerti e attività collaterali, un grande schermo per il cinema, tre differenti ristoranti, quattro punti bar, chioschi e food truck temporanei. Quattro mesi di musica e non solo al Carroponte, kermesse dell’estate di Sesto San Giovanni che quest’anno (dall’8 giugno al 10 settembre) taglia il traguardo dell’ottava edizione. Molto vario il cartellone degli artisti pronti a esibirsi live: al cantautore italiano Dente (8 giugno) il compito di inaugurare questa nuova stagione che spazierà da Ermal Meta (15 luglio) e Francesco Gabbani (29 giugno) a Marracash & Guè Pequeno (14 luglio) e Tonino Carotone (23 giugno), da Fabrizio Pollio (27 giugno) a Brunori Sas (30 giugno), da Ani DiFranco (5 luglio) a Niccolò Fabi (6 luglio), Billy Bragg (5 agosto), e Fabrizio Moro (6 settembre). Non mancheranno omaggi ai maestri, notti speciali dedicate a Rino Gaetano (15 giugno), a Fabrizio De André (4 agosto) e alla scena milanese di Jannacci, Gaber, i Gufi, Cochi e Renato (25 luglio). Il viaggio nella musica italiana sugli stage di Carroponte proseguirà anche la creatività della scena indie che animerà l’estate sestese con il talento di band come i Nobraino (20 luglio) con i brani del loro album «346 0608524», o i Rossofuoco accompagnati dal Padre Nobile dell’underground italiano, Giorgio Canali (3 agosto).  A completare il volo di note sopra lo Stivale, un appuntamento straordinario che vedrà esibirsi nel corso della stessa notte Musica Nuda (Petra Magoni & Ferruccio Spinetti) e Avion Travel (21 giugno). Una volta abbandonati i lidi più conosciuti, arriverà il momento della scoperta o il piacere della riscoperta grazie a tutta la magia del rock internazionale. Pronti a esibirsi sullo stage di Carroponte tanti acclamati artisti come gli storici Interpol (23 agosto), pronti a celebrare il 15esimo anniversario di debutto dell’album «Turn On The Bright Lights», i Dinosaur Jr (10 luglio) che recuperato J Mascis riprovano a invadere il parco ex-Breda (nella foto di Andrea Caristo) con il loro sound, o i Vintage Trouble (4 luglio), questa volta in compagnia dei Lucky Chops. Il compito di esaltare l’arena sestese sarà affidato al «Dio metallo» dei Megadeth (8 agosto), al punk celtico dei Dropkick Murphys e dei Flogging Molly (11 luglio) o al punk rock dei Descendents (11 giugno), affiancati dalla superband Me First And The Gimme Gimmes. Dal «resto del mondo» arriveranno anche tanti speciali gioielli come la chitarra blues di Kenny Wayne Shepherd (23 luglio), l’energia della New York Ska Jazz Ensemble (21 luglio), l’universo art rock delle WarPaint (13 luglio), l’ispirato rock-blues dei Rival Sons (9 agosto) o la fantasia dei Walk off the Earth (16 luglio). Ad arricchire il cartellone di Carroponte 2017, anche veri eroi della scena reggae mondiale come l’affezionatissimo Damian Marley (22 giugno) e i Wailers (31 agosto). Per gli amanti delle atmosfere più ricercate, invece, assolutamente imperdibile il jazz sperimentale di Robert Glasper (27 luglio). Infine, per gli appassionati di hip-hop, sullo stage dell’arena sestese arriverà il rapper americano del momento, Machine Gun Kelly (20 giugno).