Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
SoundCloud lancia anche in Italia Go+, versione a pagamento

Debutto italiano per SoundCloud Go+, versione premium del portale di streaming che lancia i giovani

L’Italia, assieme a Belgio, Portogallo, Spagna e Svizzera, è uno dei cinque Paesi in cui debutta SoundCloud Go+, nuova versione premium del portale di streaming che permette ai giovani artisti di caricare e fare ascoltare la propria musica. Quello che, per intenderci, tre anni fa ha contribuito all’esplosione del fenomeno Billie Eilish.  Attraverso la formula a pagamento gli ascoltatori avranno accesso senza pubblicità a più di 200 milioni tra brani originali, dj set, remix e altro, con alta qualità dei file e la possibilità della riproduzione offline. Da tempo circolavano sui media notizie intorno all’imminente debutto dalle nostre parti del servizio.

L’utente potrà scegliere tra la versione SoundCloud Go+ a 9,99 euro al mese (che ti offre l’intero catalogo senza spot, un audio di alta qualità e l’ascolto offline) e SoundCloud Go a 5,99 euro (in questo caso hai solo l’ascolto senza pubblicità e la possibilità dell’ascolto offline). Nel caso di Go+ il sito offre una prova gratuita di 30 mesi, in quello di Go il periodo di free test scende a sette giorni. Gli autori abbonati a SoundCloud Pro Unlimited, ma anche gli studenti iscritti a università accreditate, possono attivare il piano SoundCloud Go+ a metà prezzo. Resta comunque disponibile la versione gratuita del programma con annunci pubblicitari.

L’app SoundCloud può essere scaricata direttamente dal Google Play Store o dall’App Store. Dietro al servizio, in piena coerenza con la filosofia di SoundCloud, c’è anche una mission più profonda: «Non si tratta solo di ciò che ricevi – si legge nel sito ufficiale – ma anche di quello che dai: quando ti abboni a Go+, supporti finanziariamente i milioni di artisti che stanno muovendo i primi passi e sviluppando la propria carriera su SoundCloud». I Paesi raggiunti dal servizio, fino a questo momento, sono in tutto 14, compresi Stati Uniti e Gran Bretagna