Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
unnamed

Elisa, 20 anni di carriera live all’Arena di Verona e l’addio a Sugar: ora è artista Universal

Elisa taglia il traguardo dei 20 anni di carriera con una svolta non di poco conto: lascia casa discografia Sugar e passa a Universal Music Italia. Dal perimetro di una indie label a quello di una major, insomma. «Questa decisione ha un’origine lunga, nel senso che è stata molto sofferta e ponderata: ci ho pensato per anni, non lo nascondo. È stata difficile perché è una cosa di tutta una vita: ho iniziato lì, mia madre firmò lì il mio primo contratto discografico», ha detto Elisa (nella foto di Carolina Moretti) all’Ansa, ribadendo di avere «solo sentimenti profondi per Caterina Caselli e Sugar, su tutti la gratitudine per avermi aiutato a realizzare un sogno». L’anniversario sarà celebrato con un triplo live all’Arena di Verona che il 12, 13 e 15 settembre vedrà l’artista e tanti ospiti da annunciare impegnati nei concerti «Pop-Rock», «Acustica» e «Orchestra», con diverse parti del suo repertorio e i classici presentati con arrangiamenti differenti. Elisa sarà anche protagonista in primavera di uno speciale su.