Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
last-christmas

La morte di George Michael spinge «Last Christmas» in classifica Billboard

Destino curioso quello di «Last Christmas», tormentone natalizio scritto da George Michael e pubblicato dai suoi Wham! nel 1984. All’epoca dell’uscita il brano andò molto bene nel Regno Unito (secondo nelle charts), ma non ebbe tutto questo riscontro di pubblico negli Usa, probabilmente a causa del fatto che la Columbia non puntò con decisione sul singolo (nella foto, un particolare della copertina). A distanza di 32 anni si prende comunque la sua bella rivincita: la scomparsa di George Michael, avvenuta per ironia della sorte proprio il giorno di Natale, secondo quanto scrive «Billboard Biz» lo ha portato in 50esima posizione della Billboard Hot 100, classifica americana dei migliori cento singoli del momento. Il brano è 45esimo nelle Radio Songs Charts con 26 milioni di air play (+28%), raccoglie 5 milioni di Us Streams (+12%) e 10mila download (+19%). La morte di un artista si conferma un eccezionale catalizzatore del mercato discografico.