Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Concerti, l’estate prende forma: Springsteen a Roma e Milano (e Gilmour a Verona)

Fine del mistero: Bruce Springsteen sarà in Italia per due date, il 3 luglio allo stadio San Siro di Milano per la sesta volta e il 16 luglio (non più il 14 maggio come era stato inizialmente ipotizzato) a Roma. Probabilmente al Circo Massimo per il gran finale del tour europeo. A renderlo noto Claudio Trotta, il patron della Barley Arts. Sembrano sfumate, dunque, le ipotesi di Campovolo a Reggio Emilia e a Imola. The Boss porta il suo «The River Tour», in cui suona per intero il suo doppio album «The River» (del 1980), sull’onda della pubblicazione del box «The Ties that bind» e altre suoe hit. Sempre quest’oggi l’estate italiana dei concerti si è arricchita di altri due appuntamenti fondamentali: David Gilmour torna infatti sullo Stivale. Il chitarrista e cantante dei Pink Floyd si esibirà nuovamente all’Arena di Verona il 10 e 11 luglio prossimi. Il tour europeo di Gilmour inizierà il 25 giugno dalla Polonia e farà tappa nelle più importanti venue storiche d’Europa: oltre all’Arena di Verona, anche Schlossplatz a Stuttgart, Les Arenes de Nimes, Saline Royal D’Arc, Senans in Besancon e la Chateau De Chantilly di Parigi dove Gilmour suonò l’ultima volta con i Pink Floyd nel 1994. C’è poco da fare: le antichità romane continuano a esercitare un grandissimo fascino sui mostri sacri del rock and roll. E per fortuna l’Italia ne è piena.

 

</span></figure></a> Bruce Springsteen dal vivo a Los Angeles nel 2013 (Ph. Kevin Mazur WireImage)
Bruce Springsteen dal vivo a Los Angeles nel 2013 (Ph. Kevin Mazur WireImage)