Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Iron Maiden da record: «Book of Souls» è il più rapido successo di Bmg sul mercato Usa

«The Book of Souls», ultima fatica discografica degli Iron Maiden fresca di pubblicazione, è già da record: si tratta dell’album della Bmg che si piazza meglio sul mercato americano nella prima settimana. Secondo Nielsen Soundscan, il disco ha venduto più di 75mila copie piazzandosi in quarta posizione nella classifica di Billboard e alla terza nella Soundscan Album Chart che esclude i flussi di streaming. Si tratta della migliore performance della band heavy metal inglese da quando è partito il sistema di monitoraggio Nielsen Soundscan, anno di grazia 1991. Considerando la prima settimana di vendite, il 16esimo album di Steve Harris e soci che in Europa esce per Warner Parlophone, negli States fa registrare un incremento del 20% rispetto al precedente «The Final Frontier». C’è grande entusiasmo nello staff della band, come testimoniano le parole di Dave Shack, capo della Phantom Music Management che ne gestisce gli interessi: «Siamo molto soddisfatti di questa prima settimana di “The Book of Souls” negli Stati Uniti, in parte risultato della assai articolata campagna condotta dal basso con la birra Trooper che davvero non ha lasciato nulla al caso». Anche in casa Bmg toni trionfalistici con il ceo Hartwig Masuch che si congratula con i Maiden: «Abbiamo dimostrato che la Bmg ha l’infrastruttura e l’impegno giusti per far uscire dischi di successo. Questo è solo l’inizio della missione di Bmg per portare i nostri valori fondamentali di correttezza, trasparenza e servizio nel business discografico».

 

</span></figure></a> La copertina di The Book of Souls, nuovo album degli Iron Maiden
La copertina di The Book of Souls, nuovo album degli Iron Maiden