Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Pompei, scende in campo D’Alessandro & Galli: Elton John suonerà all’Anfiteatro. E non sarà l’unico

Sin dal suo insediamento il soprintendente di Pompei, Ercolano e Stabia Massimo Osanna annunciò l’intenzione di riportare nell’area archeologica vesuviana stelle di prima grandezza della musica internazionale. La prima esperienza – quella del Pompei Festival guidato dal maestro Alberto Veronesi – non ha mancato di suscitare polemiche. La seconda segna un netto cambio di registro: scende in campo D’Alessandro & Galli, agenzia toscana che qui da noi è sinonimo di mostri sacri del rock e da 18 anni organizza il Lucca Summer Festival. La prima «stella» destinata ad accendere le notti estive di Pompei è Elton John: suonerà all’anfiteatro martedì 12 luglio, nell’ambito del tour italiano che lo vedrà impegnato anche a Barolo per Collisioni (15 luglio) e a Piazzola sul Brenta (16 luglio). Tre occasioni per vedere la popstar inglese cimentarsi con l’ultimo album «Wonderful Crazy Night», oltre che con i classici di un reperto che può spaziare da «Rocket Man» alla epocale «Goodbye Yellow Brick Road». Il bello è che non finisce qui: l’estate pompeiana della società di Mimmo D’Alessandro e Adolfo Galli sembra promettere infatti ulteriori appuntamenti con altri artisti internazionali di primissimo piano, con i quali sono in corso trattative. Chi è curioso dovrà pazientare per qualche altra settimana ancora.

</span></figure></a> La locandina del concerto di Elton John a Pompei
La locandina del concerto di Elton John a Pompei