Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Adele colleziona record: «25» è fast seller in Uk e supererà quota 3 milioni di copie. Primato anche in Italia

Adesso possiamo fare i conti con cognizione di causa: «25», terza fatica discografica di Adele, è l’album che in Gran Bretagna ha venduto di più nella settimana di lancio, a livello globale ha superato con disinvoltura quota 3 milioni di copie ed è in testa alle charts praticamente ovunque, Italia compresa. Partiamo dal record: secondo la Official Charts Company inglese, il lavoro prodotto dalla indie label XL Recordings nella prima settimana ha venduto nel Regno Unito più di 800mila copie, frantumando il primato di fast seller stabilito nel 1997 da «Be Here Now» degli Oasis, a quota 696mila pezzi. In pratica ha venduto più copie «25» dei precedenti 19 album piazzatisi al numero 1 della classifica di oltre Manica. Grosso dispiacere per le fan dei vari One Direction, Justin Bieber ed Ed Sheeran, insomma. Adele è anche la prima artista ad aver superato quota 100mila digital donwload nei primi sette giorni. «25» è stato scaricato nelle isole britanniche più di 252mila volte, performance che fa impallidire il precedente record di Ed Sheeran (poco sotto le 96mila copie per «X»). Significativo il fatto che il 68% delle copie vendute in Uk siano in formato fisico: paga, insomma, la scelta di dire no alle piattaforme di streaming Spotify e Apple Music. A livello globale (per avere precisa contezza bisognerà attendere fino a domani, quando arriveranno i dati degli ultimi Paesi, tra cui il mercato americano, primo al mondo) si viaggia al di sopra dei 3 milioni di copie. Tra i mercati «scalati» dalla cantante c’è ovviamente anche quello italiano, con «25» che ieri si è piazzato in testa alla classifica Fimi, dove «Hello» abita stabilmente la chart dei singoli da cinque settimane. Venerdì 4 dicembre vedremo poi in quante ore andranno sold out le date del tour che nel 2016 porterà Adele nelle principali città europee e, qui da noi, la vedrà impegnata all’Arena di Verona (due esibizioni, il 28 e il 29 maggio). Altri record dietro l’angolo, per colei che – vi piaccia o meno – è indiscutibilmente il fenomeno musicale degli ultimi 20 anni.

</span></figure></a> Adele ph Alexandra Waespi
Adele ph Alexandra Waespi