Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Apple Music dà i numeri: 15 milioni di utenti (ma quelli a pagamento sono solo 6,5 milioni)

Primo attesissimo «tagliando» per Apple Music: a tre mesi dal lancio, il servizio di ascolto in streaming della Mela ha superato i 15 milioni di utenti, ma soltanto 6,5 milioni si sono iscritti alla versione pagamento. Lo ha reso noto l’amministratore delegato di Apple Tim Cook alla conferenza WsjDLive del Wall Street Journal. Il servizio è il principale competitor di Spotify, startup lanciata nel 2008 in Svezia che secondo le ultime stime conta 75 milioni di utenti di cui oltre 20 milioni a pagamento. Apple Music ha invece aperto lo scorso 30 giugno in cento nazioni: si tratta di una piattaforma di musica «globale» che riunisce lo streaming di canzoni, iTunes e la radio Beats 1 che trasmette 24 ore su 24 ma offre anche la possibilità di interagire direttamente con gli artisti attraverso il social Connect. Il servizio prevede un periodo di prova di tre mesi, già terminato per chi lo ha sottoscritto dal primo giorno di lancio. Secondo le stime diffuse da Tim Cook attualmente ci sono dunque 8,5 milioni di persone che ancora devono concludere i tre mesi gratuiti di prova prima di passare all’abbonamento. Il passaggio all’abbonamento a pagamento avviene in automatico se non si fa disdetta.

 

Apple Music