Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Anni Ottanta, che investimento: «Walking on Sunshine» venduta per 16 milioni di dollari

</span></figure></a> La copertina di Walking on Sunshine
La copertina di Walking on Sunshine

Accidenti a quanto rendono i tormentoni anni Ottanta. Prendete «Walking on Sunshine», hit di Katrina and the Waves datata 1985, brano di punta dell’omonimo album del gruppo inglese. Ai suoi tempi entrò nella top ten di cinque Paesi diversi, negli anni a venire ha goduto di un larghissimo utilizzo, nella pubblicità come al cinema. Un pezzo pop iconico delle estati anni Ottanta. Se ci pensate un po’ su vi verrà in mente, tra le altre cose, il film del 2014 con Leona Lewis nel cast che s’intitolava proprio «Walking on Sunshine». I diritti della canzone, scritta dal chitarrista della band Kimberley Rew, sono stati adesso venduti alla Bmg Rights Management, astro della galassia Sony Music, per 16 milioni di dollari. Rew ha infatti ceduto alla società l’intero pacchetto dei suoi brani di successo comprendente anche «Love shine a light», canzone che valse a Katrina e soci la vittoria all’Eurovision Song Contest. «La cosa che colpisce riguardo a “Walking on Sunshine” – ha dichiarato Patrick Joest in casa Bmg – è la capacità di lavorare attraverso quasi tutti i media, dal cinema alla Tv, fino alla pubblicità. È una canzone amata in tutto il mondo che lavora attraverso le culture e i linguaggi». Per dirla senza troppa poesia: una mucca da mungere finché ce n’è.