Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
umbria-jazzjpg

«Umbria Jazz Winter» fa 8mila spettatori e 200mila euro d’incasso

Un altro inverno da incorniciare per Umbria Jazz. A Orvieto si è appena conclusa «Umbria Jazz Winter», sessione invernale del più celebre festival jazzistico italiano, e i numeri sono di tutto rispetto. Nei cinque giorni in cui si è svolta la manifestazione, i 100 concerti in programma per un totale di 170 artisti impegnati hanno richiamato tantissimi appassionati che sono affluiti al Teatro Mancinelli, al Palazzo del Popolo e al Museo Greco, realizzando quasi sempre il tutto esaurito con oltre 200mila euro di incasso e oltre 8mila biglietti, confermando in particolare il momento di grazia del jazz italiano. Notevoli anche i numeri del Palazzo dei Sette e dei ristoranti del festival, con più di 6mila presenze complessive. Gli alberghi del territorio hanno registrato il tutto esaurito. La tradizionale Messa della Pace in Cattedrale con il coro gospel che ha chiuso la rassegna si conferma un rituale irrinunciabile sia per gli orvietani che per i tantissimi turisti nel primo giorno dell’anno. Il prossimo appuntamento del franchise Umbria Jazz sarà a Terni, dove dal 18 al 22 Aprile si svolgerà Umbra Jazz Spring.