Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
siki

La Sardegna tra Sardex e Siki: come ti lancio la band con la moneta alternativa

Avete mai sentito parlare del Sardex? Sì, proprio la moneta complementare nata in Sardegna che, dopo aver «servito» imprese e professionisti, in questi giorni ha allargato ai privati il proprio raggio d’azione, come spiega Davide Madeddu sul Sole 24 Ore. Suona particolarmente bene, a quanto pare. E non solo in senso metaforico: Sardex collabora infatti con Siki (nella foto), band dell’isola, per il lancio dell’Ep «Senza Casco», in uscita digitale il 9 novembre (Bianca Dischi/Artist First). Venerdì 19 ottobre all’Exmà di Cagliari dalle 19.30 partirà l’esperimento Siki Silent Room, un’esperienza esclusiva per sole cento persone disposte a privarsi dello smartphone per circa 30 minuti. Per la prima volta in assoluto verrà ascoltato «Senza Casco Ep», quattro nuovi brani di Siki. Le prime 100 persone che si registrano all’evento su Eventbrite devono essere anche possessori della Carta Sardex Bisoo. È possibile richiederla gratuitamente nelle attività aderenti al programma Sardex Bisoo oppure ritirarla presso gli info point a Sinnova giovedì 11 e venerdì 12 e all’Exmà tutte le mattine, da lunedì al venerdì. Nella Siki Silent Room cento persone metteranno da parte gli smartphone, riscopriranno il valore del silenzio e vivranno un’esperienza unica di ascolto passivo. La fruizione collettiva di contenuti musicali inediti è un’attività divenuta molto rara dopo l’avvento del «solitary listening» di massa.
Oggi ascoltiamo la musica quasi esclusivamente in presenza di innumerevoli elementi di distrazione che inibiscono lo scorrere delle emozioni di pari passo con l’ascolto.
L’ascolto cosiddetto passivo di un disco, nel quale non è possibile «skippare» le tracce o effettuare altre attività oltre alla pura immersione nel suono, porta l’ascoltatore – secondo le intenzioni – a restituire all’ambiente tutto il range di emozioni provate. L’atmosfera che si creerà dentro la sala, sarà data dalla sommatoria di tutte le sensazioni dei presenti, originando un’esperienza unica.
Il dj set sarà aperto a tutti fin dall’inizio, negli spazi di RadioX Social Club, dove si potrà fare aperitivo, consumando in euro o in Sardex. «Con Sardex e i suoi fondatori – commenta Alessandro Spedicati di Siki – c’è prima di tutto un’amicizia che nasce ancor prima della moneta complementare. Persone con le quali condividiamo una visione e filosofia, etica e sociale. Oggi abbiamo l’occasione di trasformare questa amicizia in una collaborazione nata nel più naturale dei modi: facendo una chiacchierata in un bar. I Siki saranno il primo progetto musicale co-prodotto in Sardex, la sola idea mi da l’euforia di un bambino, mi stimola e mi da energia».