Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
wallet-app1

Biglietti «verificati» attraverso il cellulare: arriva l’app contro il secondary ticketing

Mticket, piattaforma per l’emissione di biglietti di eventi e manifestazioni, lancia una app che contrasta il secondary ticketing. Un applicativo che consente di associare ogni biglietto a un numero di telefono cellulare, rendendo così tracciabile il possessore. Inoltre il «biglietto mobile», che si visualizza direttamente sul display dello smartphone, può essere trasferito da un utente all’altro in totale sicurezza: al momento del trasferimento viene registrato il cambio di cellulare e in automatico si genera un nuovo barcode da esibire al controllo accessi automatizzato. «Con l’app di Mticket inizia l’era del biglietto digitale – spiega Roberto Silva Coronel, amministratore di Marketing Multimedia, società di digital innovation che ha creato la startup Mticket –. Sono profondamente convinto che la tecnologia, come già avvenuto in altri campi, possa oggi rivoluzionare positivamente il settore degli eventi».
Di solito per accedere a un qualsiasi evento a pagamento occorre essere in possesso di un biglietto cartaceo o in alternativa di un pdf che, però, può essere stampato «x» volte, replicato oppure intercettato. Questo genere di irregolarità ora si scongiura grazie all’app di Mticket. E il meccanismo è semplice: ci si registra sulla piattaforma indicando il proprio numero di cellulare e via sms si riceve un codice per la conferma. Quindi si può procedere all’acquisto dei biglietti. Tutti nominali. In questo modo il sistema monitora le eventuali anomalie: quantità sospette di biglietti acquistati o trasferiti fanno scattare le opportune operazioni di verifica.