Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
nek-max-renga_foto-di-luisa-carcavale

Nek, Pezzali e Renga, reduci anni Novanta «Duri da battere»: tour in trio per F&P Group

Uno spopolava con gli 883 e il tormentone «Hanno ucciso l’Uomo Ragno», l’altro si lasciava dietro le spalle le suggestioni hard rock dei Timoria per imboccare il filone sanremese, l’altro ancora a Sanremo nasceva artisticamente per diventare uno dei maggiori teen idol della sua epoca. Tre artisti, tre istantanee dell’Italia musicale anni Novanta, tre amici che adesso esplorano insieme nuove opportunità professionali: Max Pezzali, Francesco Renga e Nek (nella foto di Luisa Carcavale) si riuniscono sotto le insegne di F&P Group con il progetto live «Nek, Max, Renga» che li vedrà in tour insieme all’inizio dell’anno prossimo per dieci date, in venue che vanno dall’Unipol Arena di Casalecchio sul Reno (20 gennaio) al Mandela Forum di Firenze (20 febbraio). Gli organizzatori hanno lasciato anche trapelare che su Milano e Roma, al momento non inserite nel calendario, ci saranno delle sorprese. San Siro e Olimpico? «Vediamo dove ci porteranno il cuore e anche le prevendite – ha scherzato Renga – e magari arriviamo a presentare pure il Festival di Sanremo. Il tour sarà anche il modo per tornare a ringraziare il pubblico per tutto quello che ha fatto e continua a fare per noi e per la nostra musica». Prevendite aperte dal mercoledì 13 settembre sul portale di TicketOne. Da oggi alle 11 è intanto disponibile «Duri da battere», il nuovo singolo di Max Pezzali (Warner Music) condiviso con i nuovi compagni di viaggio. «Tutto nasce dalla collaborazione sul brano, dalla voglia di andare sul palco assieme – hanno detto i tre – perché siamo amici e volevamo fare qualcosa di nuovo e forse irripetibile». Sigla del tour, metafora perfetta di questo progetto che riunisce tre reduci dell’era in cui si usciva di casa per comprare i dischi.