Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
ansa

Vasco «investe» sulla sicurezza: 5.500 sorveglianti per il «Modena Park». La lista dei cinema che proiettano il concerto

Dopo i fatti di Manchester e quelli di Torino, la gestione della sicurezza nei luoghi che ospitano grandi eventi è il tema del momento. Come ci si sta organizzando, per esempio, in vista del «Modena… Modena Park», concerto celebrativo dei 40 anni di carriera di Vasco Rossi che si terrà l’1 luglio al parco Enzo Ferrari della città emiliana? Per il live act da 220mila spettatori, cifra da record mondiale per un evento a pagamento, a quanto fa sapere la società di promoting Big Bang del gruppo Best Union, saranno attivate una serie di misure straordinarie di sicurezza a partire dal 29 giugno. A Modena si prevedono forti limitazioni soprattutto nell’area a ridosso del parco, divisa in due cerchi: la zona blu e la zona rossa.  Sabato 1 luglio ci si sposterà solo a piedi. Una app scaricabile gratuitamente invierà notifiche push con tutte le informazioni utili (per esempio dove parcheggiare la bici o la moto e tanto altro). Saranno istallate barriere jersey  di protezione delimitano le aree off limits e 55 telecamere  per il riconoscimento facciale a un chilometro che effettueranno servizio di sorveglianza. Saranno poi 5.500 gli addetti alla sicurezza già turnizzati da fine maggio al primo luglio. Il giorno del concerto ce ne saranno 1.200 dislocati nei punti nevralgici (foto Ansa).  Ulteriori aggiornamenti verranno comunicati nei giorni prossimi. Se non sarete a Modena, potrete comunque godervi il concerto dalla vostra città. La lista dei 140 cinema che proietteranno il concerto del Blasco nazionale la trovate al link qua sotto.

 

dove-vedere-al-cinema-modena-park