Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
sxsw

Torna il South by Southwest: Italia presente con 15 artisti

L’industria musicale italiana torna al  South by Southwest Conference and Festival di Austin (Sxsw) con una presenza ancora maggiore rispetto al passato: 15 tra band ed artisti italiani attraverseranno l’oceano per esibirsi nella più importante fiera mondiale dedicata a musica e creatività in programma dal 10 al 19 marzo. «Italy@Sxsw», l’iniziativa voluta da Fimi, Ice e Puglia Sounds vedrà alcune interessanti proposte musicali italiane calcare i palcoscenici di Austin, tra questi: Birthh, già definita dalla stampa internazionale «the next big thing», Halfalib, Weird Black, Dizzyride e il Dj Set di Polaroid.  In previsione anche gli showcase dei veterani Tiger ! Shit ! Tiger ! Tiger e del progetto Giungla. Promossi da Puglia Sounds gli show di Giò Sada, vincitore di X Factor 2015, insieme con i suoi BariSmoothSquad e degli Echopark. Altri spazi italiani saranno dedicati ai fenomeni YouTube Damien McFly e Dardust. A chiudere la spedizione italica, gli attesissimi show di Altre di B, Nothing For Breakfast, Ofeliadorme, Verdiana Raw e Soviet Soviet. Per il 2017, gli showcase musicali promossi da Fimi e Puglia Sounds saranno per la prima volta, oltre che nelle venue dedicate, anche all’interno dello spazio fieristico presso lo stand italiano, nel quale saranno presenti inoltre alcune startup creative come GlassUp, Reply, Viple, 4Gifters e la torinese, Duel Film. Per finire, si conferma uno degli appuntamenti più attesi del Sxsw: Aperitivo Italiano, evento social dedicato all’Italia che si terrà il 15 marzo nella rinnovata location del numero 28 di Austin con un mix di live music e dj sets accompagnate dalle eccellenze della cultura enogastronomica di casa nostra.