Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Netflix

Colonne sonore, Netflix firma un accordo sull’equo compenso degli autori con Siae

Siae e Netflix firmano un accordo di licenza per l’utilizzazione sulla piattaforma a disposizione degli abbonati italiani di opere musicali e audiovisive tutelate dalla sezione musica e dalla sezione cinema della Società italiana autori ed editori.  L’intesa, giunta al termine di un lungo negoziato, punta a garantire l’equo compenso agli autori di opere cinematografiche e assimilate nonché la remunerazione degli autori ed editori delle colonne sonore, come previsto dai modelli contrattuali comuni a tutti gli operatori del settore. La sottoscrizione segna il riconoscimento del lavoro creativo e autoriale anche da parte dei distributori digitali in continua evoluzione come la piattaforma di streaming Netflix, tema a lungo dibattuto negli ultimi mesi. «Questo accordo garantisce ai nostri associati autori del settore musica e audiovisivo, editori musicali attivi in Italia e società estere da noi rappresentate, una corretta remunerazione per il loro prodotto creativo», commenta Filippo Sugar, presidente di Siae. «La creazione di valore generata dalle opere tutelate e offerte al pubblico da Netflix rappresenta un contributo concreto per il mercato audiovisivo italiano, attraverso spazi e opportunità all’innovazione di prodotto e ai giovani che si affacciano alle professioni creative».