Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Opera di Vhils (dettaglio)

L’estate milanese parte con «Street Art Fest»: ecco i graffiti che faranno da scenografia ai Mumford & Sons

Prende formalmente il via l’estate milanese con «Street Music Art», il festival targato Live Nation Italia che per due mesi porterà alla Summer Arena di Assago da Sting ai Mumford & Sons, passando per Santana e Robert Plant. Si parte però dallo spin off dedicato alla street art: da oggi fino al 12 giugno spazio a «Start – Street Art Fest», kermesse delle culture urban con la partecipazione di artisti di fama internazionale come Chazme (Polonia), Etnik (Italia), Sepe (Polonia), Nevercrew (Svizzera), Pixel Pancho (Italia), Roa (Belgio), Vhils (Portogallo) e Zedz (Olanda), impegnati a «decorare» le strutture modulari in cui si svolgeranno i concerti. Ampio spazio avranno anche altri linguaggi della cultura di strada, come i graffiti e l’hip hop, con una serie di attività collaterali – in collaborazione con Stradedarts – che offriranno la possibilità di vedere dal vivo dimostrazioni di breakdance, performance di specialisti di parkour, esibizioni di skate e bmx, di ascoltare scratch di dj di fama internazionale e di dipingere con le bombolette su spazi murali liberi nell’area graffiti writing. Ai lettori di «Money, it’s a gas!» offriamo una preview fotografica della location (le foto sono di Vittoria Bacci).